giovedì 30 aprile 2009

Dietro l'erba


Aprile postumo
scricchiola la vita.
Lancio i miei occhi tra le nuvole:
so ancora piangere pioggia

Dietro l’erba nuova
sorride il tempo.
Respiro inquietudine astrale
infiammato dall’esistenza

8 commenti:

Daniel ha detto...

Stanotte è Beltaine, l'inizio dell'estate nel calendario celtico.. e l'inizio della seconda parte dell'anno, quella contraddistinta dalla Luce. E' la festa della vita che rinasce purifacata in mezzo ai fuochi sacri.
Buon nuovo inizio a tutti.
Daniel

isottalamora ha detto...

E che nuovo inizio sia...la speranza diventa più prepotente dell'istinto di sopravvivenza.
Che fare?

Un abbraccio

nienteebasta ha detto...

Dietro l'erba nuova o dietro l'erba buona :-D ehehhehe
ciao grande

Fly ha detto...

Mi piace l'inquietudine astrale... quel verde brillante di erba nuova dopo tanta pioggia sembra racchiuderla tutta... quasi ostentarla...
Buona seconda parte dell'anno... e che sia di luce...
ti abbraccio...
Fly

jasmine ha detto...

Inquietudine fra' le fronde degli alberi che si piegano ad un vento caldo.
Inquietudine...

Un caro saluto Daniel.

Anonimo ha detto...

Dietro l'erba nuova
sorride il tempo...
è talmente bella
serena e malinconica
quest'immagine,
una felicità nascosta
appena velata
che contiene il mistero
di un Essere che non coincide con le cose
in cui,pure,è

una carezza
Elisa

riri ha detto...

Che bella Daniel....
dietro l'erba nuova sorridono gli uccelli, se c'è malinconia nel loro
canto, non l'avverto..perchè si aprono in volo....
grazie

venereubriaca ha detto...

L''inquietudine astrale sembra si sposi perfettamente con la natura che esplode...Forse, finalmente!
Scusa l'assenza, non ero molto in vena...
Un bacio!