lunedì 21 novembre 2011

Only a dark cocoon












Con la testa rovesciata sul letto osservo attonito il mortale peccato delle stelle. Così arrendevoli nel concedersi alla nebbia. E annuso questa noia preziosa donata dal nulla che bussa alla mia finestra. Ora che la nebbia è tornata sento la necessità di rendere i miei pensieri ovattati e incerti. Di rimandare ogni contingenza per vivere anche io nell’oblio dei contorni. La nebbia è un demone strano che invita a nascondersi. A rimanere in silenzio rannicchiati dentro se stessi. In attesa di un nuovo Dio. Di un nuovo sole che rischiari le strade dell’anima. Mi sento in un bozzolo scuro in questo momento. Ma aspetto nuove ali per volare via. "Only a dark cocoon before I get my gorgeous wings and fly away”. Dentro la stanza, sul mio tavolo i soliti fogli pieni di parole. Mai completati. Perché non si può concludere la vita prima della sua fine. E una candela accesa. Una scintilla di luce in mezzo al mare oleoso della nebbia. Che presto spegnerò per potere amare il buio. È così bello in questi momenti non aspettare nessuno e non avere nulla da dire. E la vita sembra solamente un sogno. “I'm gonna blow this damn candle out. I don't want Nobody comin' over to my table. I got nothing to talk to anybody about. All good dreamers pass this way some day”.

Le parti in inglese sono tratte da “The last time I saw Richard” di Joni Mitchell
L’immagine è “Cocoon Fog” di Donna Crosby

11 commenti:

riri ha detto...

:-) Un abbraccio tra la nebbia....

Daniel ha detto...

Per Riri
Mia cara.. un abbraccio a te.. la nebbia si è diradata e ora sono arrivate le nuvole..

Fly ha detto...

In un bozzolo, amante del buio, in attesa che il trasformazione si compia.. non sapendo neppure quale possa essere la fine... meglio non aspettare nulla ed ogni pensiero che sia sogno o realtà.. non cambia nulla... tanto vale pensare bello... che la nebbia si diradi... prima che tutte le stelle si siano arrese...
un abbraccio
Fly

Daniel ha detto...

Per Fly
Grazie cara, le tue parole sembrano straordinariamente quasi il continuo di quello che ho scritto! O meglio: la sua evoluzione in positivo! Un forte abbraccio

riri ha detto...

Ciao caro, buon inizio settimana, hai ragione tu, quando la tera sorriderà di nuovo l'uomo sarà guarito..un bacio

Daniel ha detto...

Per Riri
Grazie cara, buon inizio di settimana a te ;-)
Un abbraccio forte
D

Liou ha detto...

interessante...

Daniel ha detto...

Per Liou
Thanks!
D

easy learn computer ha detto...

nice blog my friends

please visit and support my blog to http://easy-learn-computer.blogspot.com

riri ha detto...

Caro, dopo 17 anni felici il nostro amatissimo Poker sabato 3/12 ci ha lasciato..un grande vuoto nel cuore e nella casa. Baci, tu puoi capire..

Daniel ha detto...

Per Riri
Mia cara... mi dispiace molto. So bene come ci si sente in questi casi.. che siano 17 o 19 anni di convivenza con le nostre amate creature, il vuoto lasciato è enorme. Ma anche l'immensità delle cose che ci hanno lasciato. Un abbraccio di coraggio e comprensione... Daniel