martedì 15 aprile 2008

22 notes



Bathing in the wood
As a faun so happy for the new springtime
22 hopes
To make my right brain touring, where there is no time

I’m not mellow to decipher ancient sings
But I can’t swallow all the centuries of lies

Music is the key
22 notes to create everything
They say it’s all here
In the universal rhythm all we’ll be and have been

Doubts are melting in front of the old knowledge
I am helping me to walk out of the edge

I evaluate the modern
Through the Pythagoric order
The coincidence is water
History is not a progress

And I am a simple male
By 22 odds made!

I have heard the black bird screaming
In the air I was not dreaming
I counted 22 screams
Not one more into the wind

Yes I am a simple male
By 22 odds made!

Rationality
It is categorical kills the melody
Of the unity
Life is always playing with its sacred beat

I’m not singing to discover some new truth
Just to say 22 times I’ve understood

I evaluate the modern
Through the Pythagoric order
The coincidence is water
History is not a progress

And I am a simple male
By 22 odds made!

I have heard the black bird screaming
In the air I was not dreaming
I counted 22 screams
Not one more into the wind

Yes I am a simple male
By 22 odds made!

12 commenti:

Daniel ha detto...

22 note

Immergendomi nel bosco
Come un fauno felice per l’arrivo della primavera
22 speranze
Per permettere al mio cervello destro di viaggiare dove non c’è il tempo

Non sono (abbastanza) consapevole per decifrare gli antichi segni
Ma non posso ingoiare i secoli di menzogne

La musica è la chiave
22 note per creare ogni cosa
Dicono che è tutto qui
Nel ritmo universale, quello che saremo e quello che siamo stati

I dubbi si stanno sciogliendo di fronte alla sapienza
Io mi sto aiutando a camminare al di fuori del confine

Valuto il moderno
Attraverso l’ordinamento pitagorico
La coincidenza è acqua
La storia non è un progresso

Io sono solamente un uomo
Composto da 22 differenze

Ho sentito il nero volatile urlare
Nell’aria, non stavo sognando
Ho contato 22 urla
Non uno di più nel vento

Sì sono solamente un uomo
Composto da 22 differenze

La razionalità
È categorica (e) uccide la melodia
Dell’unità
La vita sta sempre suonando con il suo sacro battito

Io non sto cantando per scoprire qualche nuova verità
Soltanto per dire 22 volte che ho capito!

Io valuto il moderno
Attraverso l’ordinamento pitagorico
La coincidenza è acqua
La storia non è un progresso

Io sono solamente un uomo
Composto da 22 differenze

Ho sentito il nero volatile urlare
Nell’aria, non stavo sognando
Ho contato 22 urla
Non uno di più nel vento

Sì sono solamente un uomo
Composto da 22 differenze

---------------------------

• 22 note musicali sulla base della scala Pitagorica (un gruppo di 3 ottave che inizia con DO e finisce con un altro DO)
• 22 diviso per 7 (altro numero sacro) dà il famoso pi (P greco, 3,14… rapporto fra diametro e circonferenza del cerchio)
• La Menorah (famoso candeliere a 7 bracci) ebraica ha 22 appoggi complessivi su 7 braccia
• 22 codoni del DNA che corrispondono ai 22 aminoacidi (20 di base più i due che racchiudono le istruzioni di inizio e di fine)
Ecc ecc

Il numero 22 ritorna continuamente in tutte le tradizioni mitologiche e religiose.. e da poco sappiamo che è anche un numero alla base della struttura genetica umana.

w ha detto...

non la sapevo sta storia dei codoni. ma tu sei bilingue? i numeri sono tutti magici. sun on u

isottalamora ha detto...

Interessantissima questa storia del 22...
La magia ed i numeri...beh,diffido di entrambi.
Bellissima canzone,as usual...immaginerò una musica per avvolgerla e sentirla un po' mia.

Un abbraccio

Fly ha detto...

come 22 le lettere dell'alfabeto ebraico ...
come 22 meridiani principali , 11 per lato… anche l'11 è numero molto speciale... ci sarebbe molto da scrivere

il fascino dei numeri... dei simboli... delle differenze e delle uguaglianze...

il suono è l’elemento più sottile della materia percettibile....
per questo ci può condurre ad un sentire vicino a dove non c'è il tempo...

Sempre speciale... leggerti...

Ti abbraccio carissimo Daniel...

Fly

la tua cloe ha detto...

uno, due, tre, quattro, cinque, dieci, cento passi...
uno, due, tre, quattro, cinque, dieci, cento passi...
uno, due, tre, quattro, cinque, dieci, cento passi...
- E' solo un mafioso, uno dei tanti.
- E' nostro padre!
- Mio paaaadreeee. La mia famiiiigliaaaaa. Il mio Paeeeeseeee. Io voglio fottermene. Io voglio scrivere che la mafia è una montagna di merda. Io voglio urlare!

(da "I cento passi")

Ti penso, Dani. E nel mio cuore ci sei. Sempre.

Noalys ha detto...

22 eh...
Cosa curiosa...
Son di poche parole, ma volevo salutarti comunque...
Un bacio.

Anonimo ha detto...

E' strana 'sta cosa lo sai? Sono nata di 11 e in collegio, da bambina, avevo il numero 22 cucito su tutti i miei vestiti, biancheria compresa. Non sono bei ricordi, anzi...Ciao Dan. Un bacio. Gas

Anonimo ha detto...

I numeri sono magici non lo sapevi?e con te poesia..
non ti ho mai detto che sei un poeta...
un bacio dolce...
ps l' universo io l' ho trovato dentro me .e attingo energia cosmica...

w ha detto...

yes it is a stream. yes I thought you were bilingual. never managed to write in english in such a way.with rhymes, as well. sun's shining here, uh? sun on u

venereubriaca ha detto...

Curioso questo post! Sorprendente nelle tue riflessioni, al solito!
Una abbraccio

la tua cloe ha detto...

Io mi sto aiutando a camminare al di fuori del confine..

In verità qualcuno scrisse "non verremo alla meta ad uno ad uno, ma a due a due.."

Vieni qui. Tienimi la mano. Non aver paura, Dani. In due è meglio. In tre lo è ancora di più.
Se ci riusciamo.. possiamo arrivare a 22. Dico davvero. 22 paia di mani che si stringono forte, mentre oltrepassano il confine tracciato da un qualche Signor Chissacchì.

Io sono accanto a te. E ti porto nel cuore.
Ma questo già lo sai.

Sei Unico!

Fabioletterario ha detto...

22 lettere...
E io oggi ne ho analizzata una... :-)