mercoledì 17 dicembre 2008

Misericordia


E il giorno pieno sembra la notte
il sole solamente un ricordo
sbiadito di ruggine emotiva
accanto ad alberi cadaveri
come aculei perversi di noia
in attesa d’infilzare il cielo

Ma poi la luce scivola dal buio
mi insegue tra i riflessi sporchi
silente mi precipita addosso
tra la pelle la voglia d’esistere:
è Misericordia di cartapesta
questa vita che ricompare sempre

12 commenti:

nienteebasta ha detto...

Eh si, parole "sante".. . ..

Spero tutto bene, ti auguro un buon ingresso nel Natale e nel nuovo anno.. . .
Ciao ciao

Nicolanondoc ha detto...

Non mi trasporterò nel rogo della misericordia,striscerò come un verme nell'attesa...
Un abbraccio

Cielodiluglio ha detto...

Sai cosa mi viene in mente a leggere di questa misericordia di cartapesta?
Una canzone di Leonard Cohen, Allelujah...

"Baby i’ve been here before
I’ve seen this room and i’ve walked this floor
I used to live alone before i knew you
I’ve seen your flag on the marble arch
But love is not a victory march
It’s a cold and it’s a broken hallelujah"

E mi verrebbe da dire che la vita è proprio come l'amore, il freddo canto di un hallelujah...


Il mio viaggio?
Molto bene direi.. ma mi sa che si capisce :)

Fly ha detto...

"Tra la pelle la voglia d'esistere"
mi piace molto la sensazione che questa frase dona...
Bello sentirsela addosso...
grazie...
Un abbraccio...
Fly
P.s.: proveniamo dallo stesso pianeta? allora si torna a casa insieme! ;-)

riri ha detto...

Ciao Daniel, le tue poesie mi lasciano sempre sconcertata...

"questa vita che ricompare sempre"

come il giorno che insegue la notte,
come l'alba che sorride al mattino
oggi è un giorno
di sole che "scalda"
il sorriso di un uomo, di bimbo e
ridona
la voglia
di essere insieme.. correre nei prati
con il mio amato cane...
con amici da tenere per mano...
Grazie Daniel, ti abbraccio.

desaparecida ha detto...

La vita ci "ricompone" sempre...fregando la nostra voglia di lasciarci andare...

Ti abbraccio :)

don luciano ha detto...

Ciao daniel di auguro una dolcissima settimana e ti aspetto domani per l’ultima puntata del racconto natalizio. Un grosso abbraccio da don Luciano

w ha detto...

ricompare, bella e terribile. non è misericordiosa, nè di cartapesta. c'è.
sun on u
auguri?

Gas ha detto...

Di qualsiasi materiale la vita sia sia fatta, la cosa importante è che ricompaia, con nuove e diverse possibilità...
Buon Natale Daniel.
Con Affetto.
Gas

Giovanni ha detto...

Ciao daniel,

purtroppo non riesco a gestire il vecchio blog con costanza. Grazie per essere passato comunque a leggere.
Anche a me fa molto piacere passare tra le tue belle parole e mi piacerebbe passare più spesso :)

ps: ti confido un segreto, tra qualche mese dovrebbe (finalmente) uscire il mio primo libro di poesie. Teniamoci in contatto anche via mail (catalano.giovanni@gmail.com)
...ti metto da parte una copia omaggio :D

Buone feste,
giovanni

http://codadigeco.myblog.it
http://gcatalano.altervista.org

Fabioletterario ha detto...

Caro Daniel,
i miei auguri di buon Natale... :-)
Fabio

Ire ha detto...

Ciao Daniel, un abbraccio e un buon Natale.