venerdì 31 agosto 2007

Quiete inaspettata


Piramide di roccia nell’oceano
Dinamica di spazi anacoretici
Gradini di sale e d’acqua umidi
Sussurri di venti e di preghiere

Il sole offuscato fra le nubi
La bruma già dipinta dal mattino
La tavola di roccia verticale
I passi del pellegrino stanchi

Rimpianti abbandonati sulla riva
Salita sulla sacra scalinata
Gabbiani d’ostinato portamento
Compagni sconosciuti di cammino

La cima raggiunta nella luce
Le pietre di antiche devozioni
L’anima d’incanto distaccata
La quiete inaspettata d’un momento

“Sono solo l’ombra della Luce”


Dalla visita a Skelling Micheal Island (o Archangel Michael's Rock) con il Skellig Michael monastery (Co. Kerry - Ireland)

“Sono solo l’ombra della luce” tratto da “L’ombra della luce” di Franco Battiato

5 commenti:

Ire ha detto...

É bellissima Dan, davvero. Non ho altre parole perchè "Sono l'ombra della luce" mi ha colpito come una fucilata. Aspetta che mi riprendo :-)

Anonimo ha detto...

E' per momenti così, che si può anche accettare di soffrire...Gas

Ire ha detto...

Dan, tu vivi in Inghilterra?

Ire ha detto...

Si vede che ti piace molto, speriamo che il tuo sogno si avveri ;-)

mai.esistita ha detto...

L'ultima frase virgolettata è da brividi...