sabato 6 ottobre 2007

Silver thoughts



Silver thoughts in my head
When I have no other plan
All oh seems so unless
All the smiles all the steps

And I keep the silence
Over all the items
I don’t have to speak and sing

World is no more in my hands
I feel I am a skipping lad
From everything is there
From the lovers to the friends

And there is no wonder
While my head is crowned
As the last of the kings

So my veins must be dry
As water to the sky
So I’m deaf and too blind
To remember my crimes
But I’m still alive, yes I’m still alive

So wherever I look
At I find dead intentions
May be sickness has took
All residual actions

But I’m still alive yes I’m still alive
There is nothing I can do but to create a new truth

I belong to the end
But to live is a new bet
That I have now to accept
There is no more other chance

No it’s not perfection
In these packed lessons
I can hear in everywhere

So my veins must be dry
As water to the sky
So I’m deaf and too blind
To remember my crimes
But I’m still alive, yes I’m still alive

So wherever I look
At I find dead intentions
May be sickness has took
All residual actions

But I’m still alive yes I’m still alive
There is nothing I can do but to create a new truth

8 commenti:

Gas ha detto...

Non sai quanto sia bello venire qui, leggere e capire...Sei di una gentilezza squisita, ogni volta a tradurre per me...A proposito di Argento, vorrei regalarti un post, scritto quasi un anno fa, il 18 settembre, che portava proprio questo titolo. Non so se anche tu, abbia dentro di te, un "altro te"...io si. E' una parte che amo e odio, che detesto e che sopporto...ma, senza di lei non sarei la persona che sono. Un abbraccio Dan e buona domenica.

Argento

Ci sono strati di solitudine diversi.
A volte pesanti, coprenti, assorbenti, altre garza leggera, che fluttua lieve, alla brezza della sera e lascia intravedere il bisogno d�esser dissetati.
Aspetta, non ti voltare.
Sono parte di te, anche se non sempre lo riesci ad accettare.
Lo vedi? Puoi portarmi con te, ovunque tu voglia andare.
Sono piccola, tanto da stare nel palmo aperto della tua mano, nell'angolo di un tuo pensiero, in un ventricolo del tuo cuore, sul ciglio della tua palpebra, in un poro della tua pelle, in un soffio del tuo respiro.
Tanto minuta che, quando alzo gli occhi al cielo della notte, quella unica Stella, sperone d�argento tintinnante, che scintilla solitaria nello spazio infinito, in un brillio rasserenante, non pu� trattenersi dal farmi l�occhiolino.
Sempre.
Ma questo lo sai.
Dai Gas, non ti voltare�portami con te, fammi luccicare.

Daniel ha detto...

PENSIERI D’ARGENTO

Pensieri d’argento
Quando non ho altri programmi
Tutto sembra così inutile
Ogni sorriso e ogni passo

E io mantengo il silenzio
In ogni ambito
Non devo parlare non devo cantare

Il mondo non è più nelle mie mani
Io mi sento un ragazzo che fugge
Da ogni cosa che c’è là fuori
Da amanti e da amici

E non c’è nessuna meraviglia
Mentre la mia testa è coronata
Come fossi l’ultimo dei re

Così le mie vene devono essere asciugate
Come acqua verso il cielo
Così sono sordo e troppo cieco
Per ricordare i miei crimini

Ma sono ancora vivo, sì sono ancora vivo

Così ovunque io guardi
Vedo intenzioni morte
Forse la malattia ha catturato
Tutta l’energia che rimaneva

Ma sono ancora vivo, sì sono ancora vivo
Non c’è niente che io possa fare se non creare una nuova verità

Io appartengo alla fine
Ma vivere è una nuova scommessa
Che ora devo accettare

Non c’è alcuna perfezione
Nelle lezioni preconfezionate
Che posso ascoltare ovunque

Così le mie vene devono essere asciugate
Come acqua verso il cielo
Così sono sordo e troppo cieco
Per ricordare i miei crimini

Ma sono ancora vivo, sì sono ancora vivo

Così ovunque io guardi
Vedo intenzioni morte
Forse la malattia ha catturato
Tutta l’energia che rimaneva

Ma sono ancora vivo, sì sono ancora vivo
Non c’è niente che io possa fare se non creare una nuova verità

ire ha detto...

Questa canzone vorrei regalarla a mio padre

mai.esistita ha detto...

meno male qui trovo la traduzione altrimenti dovrei faticare non poco per tradurre il tutto ;).. sì vivere è sempre una nuova scommessa, il problema è quando smetti di scommettere ed allora inizi soltanto a sopravvivere... sono in un periodo nero, lo so, e vedo tutto storto... un abbraccio ragazzo dagli occhi dolci, ciao Sabi

Anonimo ha detto...

I miei problemi, nella vita reale si sono acuiti...quella Parte di me, qualche volta sono riuscita a farla brillare, ma è stato tanto tempo fa e sempre per così poco tempo...ma se rinasco!!! Un sorriso Dan e a presto spero. Gas

Laura ha detto...

Ho ascoltato qualche tuo brano. La tua musica è travolgente... si sente il profumo della brughiera, è bellissimo...

Un abbraccio

Anonimo ha detto...

Una fenice? Mi piace :-)Grazie Dan. Un abbraccio. Gas

Anonimo ha detto...

Ma Tu sei vero? :-)
Con affetto. Gas